21/12/2017

Una nuova chiave di lettura sul futuro della professione funeraria

Diversi Operatori del Friuli hanno preso parte alla Giornata di Studio “La Casa Funeraria: un network di servizi” che, organizzata da Gruppo Mazzini, si è svolta mercoledì 13 dicembre presso il Centro Congressi dell’Hotel Ai Gelsi di Codroipo. È stato un incontro interessante e molto partecipato che ha fornito agli Impresari Funebri presenti una moderna e innovativa chiave di lettura sul futuro della professione. Agli interventi del Direttore di TGFuneral24 Carmelo Pezzino (“Il diritto alla celebrazione del lutto”), dell’Ing. Dino BrunoriPresidente di Architettura+ (“Progettare e realizzare una Casa Funeraria. Dallo studio di fattibilità all’inaugurazione. A quali costi?”), e del Presidente di EFI – Eccellenza Funeraria Italiana Gianni Gibellini (“Gestire una Casa Funeraria. Nuovi vantaggi e nuove opportunità per l’Impresa Funebre e per le famiglie dolenti”), sono seguite le relazioni di Davide MunaroPresidente di Gruppo Mazzini (“Un network di servizi. La Casa Funeraria e l’Impresa Funebre del terzo millennio”), e del Dottor Castiglione che, oltre ad altri argomenti, hanno presentato alla platea il progetto di un programma di investimento per finanziare a tasso zero la realizzazione di nuove Case Funerarie che, a partire dai primi mesi del prossimo anno, rientrerà fra i servizi offerti dalla società veneta. A inizio gennaio saranno rese note le date di ulteriori incontri sul tema che verranno organizzati in diverse regioni italiane.

La platea

I relatori

Davide Munaro

Antonio Amadio

Nicoletta Bellinato

Fulvio Bernardis

Maurizio Blarasin

Maurizio Breda

Gianni D’Osualdo

Igor Fabello

Marco Gasparini

Mauro Ioza Silvestrin

Elena Mansutti

Mario Medea

Michele Melosso

Paolo Todeschini

Andrea Torresin

Marilena Viol

NON HAI TROVATO COSA STAI CERCANDO?

Lasciaci i tuoi recapiti per poterti contattare!





Top