24/10/2018

Non solo rottamazione ter

NON SOLO ROTTAMAZIONE TER. Il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2019 sembra portare un’altra novità: una super-rottamazione delle cartelle che consentirà di scontare non solo sanzioni e interessi ma anche una parte della quota capitale del debito con la possibilità di rateizzare fino a 10 mesi. Infatti, ai contribuenti in condizione di difficoltà economica verrà concesso di pagare soltanto una percentuale delle imposte dovute sulle cartelle notificate dall’ex Equitalia attraverso una meccanismo di calcolo basato sull’Indicatore della Situazione Economica Equivalente. Infatti, in caso di ISEE sotto i 15 mila euro, si pagherà il 6% del dovuto; se l’ISEE è compreso tra i 15 e i 22 mila euro si potrà stralciare versando il 10%; se, invece, l’ISEE è compreso tra i 15 e i 22 mila euro, sarà sufficiente pagare il 25%. Per le imprese e le società è previsto lo stesso sistema ma sulla base dell’Indice di Liquidità.

Inoltre, a correzione di quanto precedentemente sostenuto, la dichiarazione integrativa speciale, che permetterà di sanare i debiti fiscali pagando un’aliquota scontata del 20%, sarà possibile entro un tetto di 100 mila euro di imponibile annuo, e non di 100 mila euro per tributo e anno di imposta.

NON HAI TROVATO COSA STAI CERCANDO?

Lasciaci i tuoi recapiti per poterti contattare!





Top