PERSONA - FAMIGLIA

L’Azione di petizione

L’azione di petizione: definizione

Secondo l’articolo 533 del codice civile, per petizione di eredità si intende l’azione di rivendicazione dei beni che un erede può intraprendere al fine di farsi riconoscere questa qualifica nei confronti di chi, nella totalità o solo in parte, detiene tali beni essendo o meno erede.

Diritti, modalità e competenze

Si tratta di una procedura imprescrittibile, dove in caso contrario verrà applicato l’istituto dell’usucapione con riferimento ai singoli beni facenti parte dell’asse ereditario.

La petizione dell’eredità presenta inoltre al suo interno tre caratteri fondamentali. Il primo è la sua universalità, in quanto mira al riconoscimento della qualifica di erede. La seconda è la sua assolutezza, vista la possibilità di essere rivendicata nei confronti di chiunque sia in possesso dei beni. Terzo, si tratta di un’azione di condanna, in quanto messa in atto per ottenere la restituzione dei beni in questione.

Ha diritto all’azione di petizione dell’eredità chi possiede il titolo di erede o di coerede. Nel caso in cui si parli invece di chiamato alla successione, quest’ultimo dovrà anch’egli intraprendere tale azione.

Coloro che invece in maniera passiva sono legittimati all’azione di petizione sono i possessori a titolo di erede, i possessori privi di titolo e gli eventi causa di questi.

L’organo deputato al giudizio, per competenza e territorialità, e’ il Tribunale della comunità dove tale procedimento è stato aperto.

Riguardo ai rapporti riguardanti vincitore della causa e perdente, è necessario far riferimento alla normativa concernente l’istituto del possesso, con relativa restituzione delle spese, dei miglioramenti e dei frutti.

Se anche tu devi intraprendere un’azione di petizione dell’eredità, rivolgiti a degli esperti. Un team di professionisti ti guiderà passo per passo, aiutandoti a scegliere la soluzione giusta per te. Gruppo Mazzini è un’azienda formata da avvocati, consulenti, civilisti, penalisti, periti, fiscalisti, commercialisti, tributaristi, notai, psicologi, medici, ingegneri, figure fondamentali che risolveranno qualsiasi esigenza e problematica del cliente, senza alcun anticipo e con pagamento corrisposto solo dopo la risoluzione del problema. Per qualsiasi consulenza, compila il form e chiama, senza alcuna spesa aggiuntiva, il numero verde 800 25 85 25.

NON HAI TROVATO COSA STAI CERCANDO?

Lasciaci i tuoi recapiti per poterti contattare!

RICHIESTA DI CONSULENZA
Compila il form e verrai
ricontattato o
chiama il numero verde
800 25 85 25

Sarai protetto dalla garanzia che sosterrà dei costi solo ed esclusivamente alla sola soluzione del problema.

 

Top