PERSONA - FAMIGLIA

Il Testamento

Il testamento: nozione giuridica

Secondo il codice civile il testamento è un atto revocabile con il quale taluno dispone, per il tempo in cui avrà cessato di vivere, di tutte le proprie sostanze […].

Si tratta quindi di un atto unilaterale i cui effetti si esplicano mortis causa, ovverosia a seguito del decesso del testatore. La sua lettura avrà seguito nel momento in cui si aprirà la successione che avviene, per espresso disposto della legge, al momento della morte e nel luogo dell’ultimo domicilio del defunto.

Il testamento permette di disporre liberamente dei propri beni e dei propri diritti potendo nominare come eredi (nel rispetto di alcuni limiti) anche soggetti al di fuori della famiglia.

Esso è sempre revocabile o modificabile prima del decesso, e in presenza di più atti sarà valido quello scritto per ultimo. Esistono differenti tipologie di testamento: il più frequente è l’olografo.

Validità del testamento olografo

Il testamento, per avere valore, deve essere redatto per iscritto e rispettare tre elementi: è fondamentale inserire una data, che accerti il momento della redazione, oltre ad una firma in calce e all’autografia.

Quest’ultima attesta l‘autenticità del documento in quanto dalla calligrafia è possibile attestare l’originalità dell’atto. Non esiste tassatività circa i supporti: il testamento può essere scritto su qualsiasi materiale che consenta di identificare la calligrafia dell’autore.

Tipologie di testamento

La legge individua 3 tipi di testamento ordinario:

1) Olografo (per scrittura privata): è scritto, datato e sottoscritto tutto di mano del testatore (che può essere coadiuvato a livello intellettuale o nella scrittura solo se debilitato). I suoi requisiti sono: a) autografia: deve essere scritto per intero di pugno del testatore;

  1. b) data: deve contenere l’indicazione del giorno, mese e anno o indicazione equivalente ( es. natale 2008); c) sottoscrizione: deve essere posta alla fine delle disposizioni,  ed è valida quando designa con certezza la persona del testatore. Tale testamento è nullo solo se manca l’autografia o la sottoscrizione, mentre la mancanza degli altri elementi formali è causa di annullabilità.

2) Pubblico (per atto pubblico): è il testamento redatto dal notaio secondo la volontà espressa dal testatore (alla presenza di 2 testimoni)  con le formalità previste dalla legge.

Il notaio lo rilegge e annota il luogo e la data, lo sottoscrivono il testatore, i testimoni e il notaio, che indica anche l’ora della sottoscrizione. Una copia va all’archivio notarile.

Esso è nullo se manca la redazione per iscritto da parte del notaio delle dichiarazioni del testatore, oltre alla sottoscrizione dello stesso notaio e del testatore, negli altri casi vi è annullabilità. L’azione si prescrive nell’ordinario termine di 5 anni, dalla data di esecuzione delle disposizioni testamentarie.

3) Segreto (per atto pubblico): è scritto in qualunque foglio di carta anche da persona diversa dal testatore e perfino a stampa. Il testatore in persona davanti a 2 testimoni, consegna il foglio sigillato o chiuso in busta sigillata a un notaio; questi annota all’esterno del foglio o della busta tutte le formalità compiute davanti a lui, appone la data e sottoscrive insieme al testatore e ai testimoni.

Esistono anche testamenti speciali, redatti in presenza di specifiche circostanze ma in tutti i casi è fondamentale l’ausilio di un professionista che offra supporto sia nella stesura del testamento, sia nella sua interpretazione.

Gruppo Mazzini offre, senza alcun costo anticipato, consulenza professionale grazie alla presenza dei migliori notai. Qualsiasi dubbio troverà adeguata risposta con la nostra garanzia che ti permette di pagare alla sola soluzione del problema.

Se hai bisogno di una Consulenza Professionale, o necessiti di un sostegno compila gratuitamente il Form o chiama il numero verde 800 25 85 25.

NON HAI TROVATO COSA STAI CERCANDO?

Lasciaci i tuoi recapiti per poterti contattare!

RICHIESTA DI CONSULENZA
Compila il form e verrai
ricontattato o
chiama il numero verde
800 25 85 25

Sarai protetto dalla garanzia che sosterrà dei costi solo ed esclusivamente alla sola soluzione del problema.

 

Top
× Come possiamo aiutarti?